Logo Universita Bolzano Logo Erickson

Libri

L'evoluzione dell'insegnante di sostegno - NUOVA EDIZIONE

Verso una didattica inclusiva
D. Ianes Con i contributi di Salvatore Nocera, Luciano Paschetta, Lucio Cottini, Giulia Giani e Paolo Fasce.

L’insegnante di sostegno della scuola italiana è stato una figura professionale importante per il contributo che ha dato all’integrazione scolastica degli alunni con disabilità negli ultimi quasi quarant’anni. Oggi, però, l’integrazione scolastica è sempre più in difficoltà, gli stessi docenti di sostegno sono spesso insoddisfatti e, con loro, molte famiglie di alunni con disabilità. Partendo da queste considerazioni, il libro propone una tesi shock per realizzare compiutamente, nella realtà di tutti i giorni, i valori di equità e partecipazione che sono alla base dell’integrazione scolastica e che l’hanno ispirata: una proposta per superare la figura professionale «speciale» dell’insegnante di sostegno così com’è oggi, trasformandola radicalmente. L’autore crede che sia possibile realizzare una scuola più inclusiva modificando l’attuale ruolo del sostegno e senza ridurre organici ma, al contrario, investendo fortemente in inclusione: una scuola con più docenti «normali» in compresenza, in un organico funzionale all’inclusione e con un giusto numero di «peer tutor», insegnanti specializzati esperti itineranti che aiutino in modo concreto i colleghi curricolari nell’usare metodologie didattiche inclusive efficaci. In questo modo l’intero corpo docente diventerebbe il vero protagonista responsabile dell’integrazione, senza più delegarla solo a qualcuno. Proposto in una nuova edizione rivista e ampliata, L’evoluzione dell’insegnante di sostegno stimola il dibattito già vivacemente avviato alla sua prima pubblicazione, aggiornandolo ai più recenti testi di legge e dando voce alla pluralità di posizioni che provengono dal mondo della scuola e delle Associazioni. Inoltre, si presenta un primo resoconto della sperimentazione condotta in Trentino della proposta sostenuta nel volume.

L'evoluzione dell'insegnante di sostegno

Verso una didattica inclusiva!
D. Ianes

I 103.000 insegnanti di sostegno presenti nella scuola italiana sono stati una figura professionale importante per il contributo che hanno dato all’integrazione scolastica degli alunni con disabilità negli ultimi quasi quaranta anni. Ma oggi l’integrazione scolastica è sempre più in difficoltà e gli stessi insegnanti di sostegno sono spesso insoddisfatti, e con loro molte famiglie degli alunni con disabilità. Partendo da queste considerazioni, il libro propone una tesi shock per realizzare compiutamente i valori di equità e partecipazione che sono alla base dell’integrazione scolastica e che l’hanno ispirata: superare radicalmente la figura professionale «speciale» dell’insegnante di sostegno come è oggi, trasformandola profondamente. È possibile pensare ad una scuola più inclusiva senza gli insegnanti di sostegno come siamo abituati a vederli e senza tagliare organici, ma anzi investendo fortemente in inclusione? Una scuola inclusiva ha bisogno di più insegnanti «normali» in compresenza, di organico funzionale, e di «peer tutor», insegnanti specializzati esperti itineranti che aiutino in modo concreto i colleghi curricolari. In questo modo tutto il corpo docente diventerebbe il vero protagonista responsabile dell’integrazione, senza più delegarla a qualcuno. Una tesi che ha fatto e farà discutere, susciterà resistenze e dibattiti, talvolta reali e nel merito, talvolta frutto di chiusure corporative.

Alunni con BES - Bisogni Educativi Speciali

Indicazioni operative per promuovere l'inclusione scolastica sulla base della DM 27.12.2012 e della Circolare Ministeriale n. 8 del 6 marzo 2013
D. Ianes, S. Cramerotti

Il 27.12.2012 è stata emanata la Direttiva Ministeriale “Strumenti d’intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica”. In essa sono contenute alcune indicazioni e strategie precise che sono proprie della scuola italiana in ottica inclusiva, volte a consentire a tutti gli alunni, qualsiasi siano le loro difficoltà, il pieno accesso all’apprendimento.

Insegnare domani - PROVA ORALE

Progettare e condurre una lezione - Manuale per tutti i livelli scolastici: scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado
Nunziante Capaldo, Sofia Cramerotti, Dario Ianes, Luciano Rondanini (a cura di)

La prova orale del concorso docenti consiste in una lezione simulata e in un colloquio immediatamente successivo. Per prepararsi adeguatamente e superare anche quest’ultima sfida, è quindi indispensabile un testo mirato

L'integrazione scolastica nella percezione degli insegnanti

Andrea Canevaro, Luigi D'Alonzo, Dario Ianes, Roberta Caldin

Nel dibattito pedagogico e culturale italiano, ricco e vivo sui temi dell’integrazione scolastica degli alunni con disabilità, raramente e stata data la voce ai diretti protagonisti, e cioè agli insegnanti che tutti i giorni la realizzano nelle scuole italiane. Nel libro vengono commentati i dati della più estesa ricerca indipendente che ha indagato le percezioni degli insegnanti sulle metodologie didattiche realmente usate in classe, sui percorsi di frequenza

La gestione della classe

Autorappresentazione, autocontrollo, comunicazione e progettualità
Dario Ianes, Luigi Tuffanelli

Si fanno molti discorsi sulla scuola, pochi sul mestiere di insegnante. Come si gestisce una classe? Fra alunni che cambiano, nuovi bisogni e riforme mai fatte o malfatte, la questione è più che mai complessa. Prendendo spunto da un dialogo fra tre insegnanti con identità e punti di vista differenti, il libro analizza

Giorni di scuola

Pagine di diario di chi ci crede ancora
Tullio De Mauro, Dario Ianes (a cura di)

"In questo momento chi ci crede ancora sta entrando in aula con una nuova lezione in testa, si sta confrontando con i colleghi durante l'intervallo, sta scrivendo sulla LIM, sta organizzando un gruppo cooperativo, sta dando spazio e voce ai pensieri e alle emozioni degli alunni, sta preparando un corso di recupero, sta riflettendo sulla propria giornata tornando a casa in macchina. E, anche se è sera, chi …

Gli insegnanti e l'integrazione

Atteggiamenti, opinioni e pratiche
Dario Ianes, Heidrun Demo, Francesco Zambotti

In che senso oggi è necessario parlare onestamente di integrazione e cercare di comprenderla a fondo, anche scavando sotto la superficie della retorica ministeriale e del «vogliamoci bene»? Cosa ne pensano realmente gli insegnanti? Quali sono i loro atteggiamenti e le loro opinioni? Quali sono i benefici per l’alunno con disabilità e per i compagni di classe? Come influiscono sulla vita sociale a scuola? Siamo davvero pronti a rigenerare

Facciamo il punto su... La discalculia

e altre difficoltà in matematica
Dario Ianes, Daniela Lucangeli e Irene Cristina Mammarella

IL LIBRO si pone come risorsa essenziale e aggiornata sulle possibili cause e caratteristiche delle varie tipologie di diffi coltà nell'ambito matematico. Particolare attenzione sarà rivolta alle più recenti linee guida e ai più accreditati ed efficaci programmi di intervento. Il testo accompagna il lettore in un percorso integrato, rispondendo al bisogno

Il Piano educativo individualizzato - Progetto di vita - Vol. 3

Dario Ianes e Sofia Cramerotti

Il terzo volume de Il Piano educativo individualizzato - Progetto di vita presenta una raccolta di buone prassi di Piani educativi individualizzati definiti sulla base del sistema ICF-CY/Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute per bambini e adolescenti (OMS, 2007). Gli esempi proposti hanno lo scopo di illustrare come si costruisce concretamente, passo dopo passo, un PEI realmente funzionale e vicino ai bisogni